DAN Europe Training Programs:
l'esigenza di corsi di primo soccorso specializzati

Divers Alert Network - Europe (DAN Europe), da molti anni specializzato in corsi First Aid per subacquei, non solo offre insegnamento all’uso di ossigeno nel primo soccorso (il corso Oxygen Provider) ma, dalla fine del 2001, DAN offre anche il corso Advanced Oxygen (tecniche avanzate di rianimazione con ossigeno), il corso Marine Life injuries (primo soccorso generale per lesioni dovute alla fauna marina) e il corso AED (Automated External Defibrillation o defibrillatore esterno automatizzato). 

Dopo un’immersione un subacqueo ha dolore ad un ginocchio e si sente stanco. Quale può essere la ragione? Probabilmente in questo momento state facendo il collegamento con la patologia da decompressione (PDD). Questa è evidentemente la risposta che viene data quando la domanda è posta su un giornale specializzato in argomenti subacquei. 

Ma sul luogo di immersione o dopo l’immersione la maggior parte dei sub ignorano o non riconoscono questi segni e sintomi, e la PDD in quel momento non salta alla mente. Quei segni e sintomi possono essere dovuti a qualsiasi cosa…..tutto tranne la PDD.
La PDD è nota alla maggior parte dei subacquei, ma non ci aspettiamo mai che si verifichi. Il collegamento che ora ci pare ovvio non passava nemmeno per la mente del subacqueo nel momento in cui sperimentava su di sé quei sintomi.
Quando segni e sintomi sono riconosciuti, molti subacquei tendono a pensare che "gli altri" sanno cosa fare e sono addestrati all’impiego dell’ossigeno o di altre tecniche di primo soccorso. Ma, davvero gli altri sub sanno cosa fare?
Ogni subacqueo dovrebbe essere adeguatamente addestrato a riconoscere segni e sintomi di lesioni che possono occorrere prima, durante e dopo un’immersione.
Tenendo presente che la PDD, una patologia descritta nella maggioranza dei manuali per studenti delle varie organizzazioni didattiche, il più delle volte non viene riconosciuta, cosa dobbiamo pensare delle lesioni non menzionate in quei manuali?
Anche se seguiamo corsi per migliorare le nostre tecniche subacquee e di salvamento, non sempre sentiamo la necessità di un adeguato addestramento al primo soccorso.
Essere istruiti al first aid significa riconoscere segni e sintomi e sapere come reagire quando si verificano. Fornire first aid è semplice come respirare, facile da imparare e divertente.

Corsi DAN First aid
Tutti i corsi DAN Europe seguono le ultime linee guida "European Resuscitation Council (ERC) guidelines 2000 for Adult Basic Life Support and Automated External Defibrillation". Queste linee guida sono state pubblicate in Resuscitation, il giornale ufficiale di ERC nel 2000 (Volume 46: International Guidelines 2000 for CPR and ECC – A consensus on Science) e nel 2001(volume 48 of Resuscitation).
Anche il corso DAN AED è stato ideato in accordo con le linee guida ERC sul contenuto dei corsi AED e segue le raccomandazioni di ERC/ILCOR (International Liaison Committee On Resuscitation) riguardo la defibrillazione tempestiva da parte dei primi soccorritori all’interno della comunità.
I programmi DAN Europe Training vi danno un addestramento intensivo, perché possiate sapere esattamente come prestare primo soccorso, e sentirvi a vostro agio quando questo si rende necessario.
Sin dall’introduzione nel 2001 dei nuovi programmi DAN Europe training, DAN ha incluso tecniche introduttive Oxygen e/o AED in tutti i suoi diversi corsi per informare i subacquei dell’importanza di queste abilità.
Ovviamente, come non imparate ad andare sott’acqua solo avendo acquisito un paio di tecniche, non potete essere in grado di usare l’ossigeno o un AED avendo eseguito soltanto una tecnica. Si dovrebbe a questo punto riconoscere la necessità di un addestramento specifico. Sarebbe sbagliato farvi credere che una tecnica usata come introduzione elimina la necessità di ulteriore insegnamento.

Ogni corso DAN first Aid consiste in due parti.
Prima vi è una sessione accademica, durante la quale gli studenti imparano i segni rivelatori di una lesione, perché e quando usare un equipaggiamento first aid e i benefici che comporta.
La seconda parte del corso, la maggiore, è la sessione di sviluppo delle capacità, nella quale gli allievi avranno la possibilità di far pratica con le tecniche finché non si sentono sicuri nell’usare i materiali first aid nel modo più efficace.

I materiali per studenti e l’aspetto qualitativo
DAN Europe offre un’ampia gamma di materiali educativi moderni e di qualità, sia per gli Istruttori DAN che per i DAN first Aid Providers.
Tutti i kit per Istruttori e Providers includono materiali per studenti e costi di certificazione e sono parte di ogni corso DAN Europe.
Il DAN First Aid provider riceverà un DAN student kit che contiene (a seconda del corso) una borsa, una penna, il manuale studenti a colori, diagrammi di flusso, il certificato e la tessera in PVC DAN first aid provider.
Questo student kit aiuterà l’allievo attraverso il processo di apprendimento (prima, durante e dopo il corso) ed è disponibile almeno in 6 lingue.
Le diapositive o i filmati usati dall’istruttore durante la sessione accademica sono concepiti in modo da trattare tutti gli argomenti del programma e introdurre già le tecniche che saranno provate più tardi.
Grazie a filmati e diapositive la sessione accademica può essere ridotta al minimo senza perdere nulla in termini di qualità.

Gli allievi non si annoieranno e rimarranno interessati per tutto il tempo.
Durante la dimostrazione delle tecniche, gli istruttori DAN useranno scenari realistici che copriranno tutte le possibili situazioni che si possono verificare mentre si presta primo soccorso.
E’ stato dimostrato che situazioni eccessivamente semplici fanno sì che gli studenti si sentano troppo sicuri di sé mentre scenari troppo complicati fanno perdere loro la confidenza.
Esiste anche un rapporto massimo istruttore studenti e studenti materiale, per assicurare sufficiente addestramento pratico per tutti.
Durante il corso AED il rapporto studente a istruttore e studente a AED è di 6:1, come descritto anche nelle linee guida ERC per i programmi di istruzione AED.
Un rapporto di tre studenti ogni oxygen unit o first aid kit e di un istruttore ogni 12 providers è impiegato durante i corsi Marine Life, Oxygen and Advanced oxygen Provider, per la stessa ragione… gli studenti devono avere la possibilità di prendere confidenza con i materiali first aid.
Poiché le tecniche first aid si perdono col passare del tempo, l’addestramento per la maggior parte dei corsi DAN First Aid è richiesto ogni 24 mesi. Per il corso AED è obbligatorio il retraining ogni 12 mesi (si raccomanda ogni 6, come pubblicato da ERC).